Redditi in caduta libera, precipita il potere d'acquisto delle famiglie

Redditi in caduta libera, precipita il potere d'acquisto delle famiglie

Redditi in caduta libera, precipita il potere d'acquisto delle famiglie

Precipita il potere d'acquisto delle famiglie italiane. Sotto i colpi della crisi i redditi sono scesi in dodici mesi dell'1,6%: il dato è relativo al periodo ottobre 2008 - settembre 2009 e paragonato con lo stesso lasso di tempo dell'anno precedente. L'Istat, che ha diffuso lunedì questi dati, precisa che si tratta di una rilevazione concernente i redditi ‘reali', mentre quelli nominali sono scesi dell'uno per cento. Dati che confermano la fase di enorme difficoltà economica che stiamo attraversando.

 

La propensione al risparmio delle famiglie (definita dal rapporto tra il risparmio lordo delle famiglie e il loro reddito disponibile) nel terzo trimestre del 2009 e' stata pari al 15,4 per cento, 0,2 punti percentuali in piu' rispetto al trimestre precedente e 0,4 punti percentuali in piu' rispetto al corrispondente trimestre del 2008.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -