Retribuzioni 2010, aumento nel 2,2%

Retribuzioni 2010, aumento nel 2,2%

Retribuzioni 2010, aumento nel 2,2%

ROMA - Crescono le retribuzioni contrattuali orarie. Nel 2010 hanno registrato un aumento del 2,2% rispetto all'anno precedente, in frenata nei confronti del +3% riscontrato nel 2009. Lo rileva l'Istat, ricordando che il tasso d'inflazione medio annuo nel 2010 è stato pari all'1,5%. L'incremento delle retribuzioni si mantiene quindi superiore a quello dei prezzi al consumo.A dicembre l'incremento è stato dello 0,1% rispetto al mese precedente e dell'1,7% rispetto a dicembre 2009.

 

Il tasso d'inflazione annuo a dicembre è stato pari all'1,9%. A dicembre l'incremento delle retribuzioni è stato inferiore a quello dei prezzi al consumo. Secondo l'Istat a fine dicembre 2010 i contratti collettivi nazionali di lavoro, in vigore per la sola parte economica, interessano 62,8% degli occupati dipendenti rilevati per il periodo di riferimento degli indici (dicembre 2005); a essi corrisponde una quota del 59,8% del monte retributivo osservato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -