Senza incentivi crolla il mercato dell'auto, ad aprile -15,65%

Senza incentivi crolla il mercato dell'auto, ad aprile -15,65%

Senza incentivi crolla il mercato dell'auto, ad aprile -15,65%

Crolla il mercato dell'auto ad aprile per effetto dell'esaurimento degli incentivi 2009. Le immatricolazioni, ha reso noto il  Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, hanno segnano nel mese scorso una diminuzione  del 15,65%, a 159.971 unità, dopo aver fatto registrare a marzo un balzo del 19,61%. Ad aprile il gruppo Fiat ha registrato una flessione del 26,2% sul 2009 a 49.156 unità, in picchiata del 26,25% rispetto alle 66.651 consegnate ad aprile di un anno fa.

 

La quota di mercato del gruppo scende al 30,73% dal 31,27% di marzo e dal 35,14% di aprile 2009. Per Fiat il risultato di aprile è "in linea" con le quote raggiunte nei primi mesi del 2010. Il Lingotto ha evidenziato che nel confrontare i dati con i risultati di aprile 2009, va considerato che in quel mese la casa torinese aveva ottenuto volumi e quote record grazie al via degli incentivi. Nei primi quattro mesi del 2010 il gruppo inoltre ha venduto quasi 259 mila vetture, il 7,5% in più rispetto al primo quadrimestre 2009, per una quota del 31,3%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -