Si avvicina la stagione bianca: "Emilia-Romagna sempre più terra di grandi eventi"

Il più importante salone del settore, in programma dall'1 al 4 novembre, compie 25 anni e si aggiudica l'unica tappa italiana della Coppa del Mondo Fis di Big Air, snowboard e freeski

Alla vigilia del via alla stagione sciistica, Modena diventa capitale mondiale degli sport invernali con la venticinquesima edizione di Skipass e con due appuntamenti della Coppa del Mondo Fis (Federazione internazionale sci) di Big Air, snowboard e freeski. Dall’1 al 4 novembre, la città ospiterà il salone del turismo e degli sport invernali, organizzato da ModenaFiere con il patrocinio della Regione, e l’unica tappa italiana della Coppa del Mondo Fis di Big Air con 140 atleti che si sfideranno sulla struttura più grande mai costruita in Italia: un gigantesco trampolino alto oltre 46 metri.

Le due iniziative sono state presentate oggi in Regione in una conferenza stampa con il presidente Stefano Bonaccini, l’assessore regionale al Turismo e commercio, Andrea Corsini, e i presidenti della Fisi (Federazione italiana sport invernali) e membro del Consiglio Fis, Flavio Roda, e di ModenaFiere, Alfonso Panzani. “Per l’Emilia-Romagna - afferma il presidente Bonaccini - arriva la conferma di Skipass quale salone principe nella promozione dello sport e del turismo bianco a livello internazionale. La nostra regione anno dopo anno risulta essere sempre più meta turistica di eccellenza, in grado di offrire ospitalità e competenza, e lo dimostra anche il Best in Europe che quest’anno la prestigiosa guida Lonely Planet ha voluto riconoscerci: siamo la prima meta da visitare in Europa e anche l’Appennino in questo gioca un ruolo essenziale, crescendo in arrivi e presenze. La Regione sta facendo la sua parte, investendo nel 2018-2020 circa 7 milioni, il 60% in più rispetto al triennio precedente, per i grandi eventi sportivi e la promozione e garantendo con 20 milioni di euro i fondi necessari a rendere più sicuri e moderni gli impianti e le strutture”.

“Sport e turismo rappresentano un binomio sempre più strategico per l’impatto economico sul territorio- sottolinea l’assessore Corsini-. Un’opportunità unica per promuovere sui mercati internazionali l’offerta invernale dell’Appennino emiliano che attraverso grandi eventi come questo diventa palcoscenico internazionale e assume un ruolo sempre più considerevole in termini di incidenza sul Pil turistico dell’Emilia-Romagna”. "Portare la Coppa del Mondo Fis a Modena è un plus entusiasmante per l'evento Skipass - prosegue il presidente di ModenaFiere, Panzani -. Ospitare questa competizione rappresenta un grande traguardo per il 25esimo anniversario della principale fiera sportiva e turistica in Italia. Ci riempie di orgoglio sapendo che saremo in grado di ospitare nell’ambito della manifestazione un evento così importante e così spettacolare da farsi apprezzare dal grande pubblico e anche da chi non è propriamente uno sciatore o uno snowboarder esperto”.

"Con l'evento di Modena, l'Italia organizzerà otto tappe delle coppe del mondo di snowboard e freestyle durante la prossima stagione- commenta il presidente Fisi, Roda-, diventando così una delle nazioni più importanti per il movimento, il che ci rende particolarmente orgogliosi e siamo sicuri che i nostri atleti faranno del loro meglio per realizzare risultati importanti nelle gare italiane”.

Le gare sul trampolino record d’Italia: 46 metri d’altezza e 130 di lunghezza 

Per il suo 25esimo compleanno, Skipass si aggiudica quindi due gare della Fis World Cup di Big Air: per i quattro giorni di apertura del salone, Modena ospiterà le competizioni mondiali di freeski e snowboard. Dopo la tappa inaugurale di Cardrona in Nuova Zelanda, sarà il primo appuntamento ufficiale della stagione agonistica del Big Air 2018/2019 nell’emisfero Nord. Gareggeranno 140 atleti di livello internazionale: campioni olimpici, mondiali e vincitori di Coppa del mondo di entrambe le discipline. Palcoscenico esclusivo della competizione sarà il trampolino più grande mai costruito in Italia: 46 metri di altezza e 130 metri di lunghezza per un’immensa struttura che sarà allestita nell’area esterna di ModenaFiere. Le competizioni cominceranno già giovedì 1^ novembre all’apertura della manifestazione. Le finali di snowboard della Coppa del Mondo Fis di Modena si terranno nella serata di sabato 3 novembre, mentre la gara di Freeski chiuderà il weekend domenica 4 novembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Skipass: sport, enogastronomia e prove libere per il pubblico

Skipass, il salone del turismo e degli sport invernali, è la manifestazione fieristica di riferimento del settore. Sono attesi 100 mila visitatori che potranno conoscere le offerte delle principali località sciistiche, resort, brand degli articoli sportivi, tour operator e associazioni sportive. La Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con Apt, sarà presente a Skipass con uno stand di oltre 200 metri quadrati con cui si promuoveranno le stazioni sciistiche regionali e le offerte di vacanze sulla neve per l’imminente stagione invernale. Ma non solo: nell’ambito della 25esima edizione di Skipass prenderà vita una nuova iniziativa per la promozione del turismo enogastronomico d’alta quota: Vette di Gusto. Il programma prevede dimostrazioni culinarie e degustazioni a ModenaFiere, durante i quattro giorni di apertura di Skipass, con incontri e approfondimenti sugli ingredienti della cucina alpina e dell’Appennino tosco-emiliano. La fiera ospiterà numerose attività gratuite aperte al pubblico come pattinaggio, sci di fondo, arrampicata, slacklinig in equilibrio sulla fettuccia e prove libere sulla bicicletta elettrica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -