Terremoto in Giappone, rimbalzo positivo per la borsa di Tokyo: +5,68%

Terremoto in Giappone, rimbalzo positivo per la borsa di Tokyo: +5,68%

Terremoto in Giappone, rimbalzo positivo per la borsa di Tokyo: +5,68%

TOKYO - Chiusura positiva per la Borsa di Tokyo. Mercoledì ha chiuso gli scambi con un recupero del 5,68% grazie soprattutto ai massicci acquisti speculativi di titoli deprezzati. La seduta si è aperta con il segno più, facendo registrare un rialzo dopo l'altro, facendo superare la soglia psicologica dei 9.000 punti, sotto alla quale si era conclusa la sessione di martedì. L'indice Nikkei dei 225 titoli principali ha dunque chiuso a quota 9.093,72.

 

Ancora meglio si e' comportato il Topix relativo all'intero listino, che a sua volta è cresciuto di 50,90 punti pari al 6,64% per attestarsi infine a quota 817,63. In controtendenza le azioni della compagnia elettrica 'Tepco', che gestisce anche la centrale nucleare di Fukushima 1, sulla quale incombe l'ombra di un disastro. La compagnia ha ceduto un ulteriore 24,57%.

 

Intanto la Banca centrale del Giappone ha iniettato nel mercato 3,5 trilioni di yen (43 miliardi di dollari) per cercare di attenuare l'impatto del terremoto. La mossa ha portato a 23 trilioni di yen (283 miliardi di dollari) la quota totale stanziata negli ultimi tre giorni dalla banca.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -