Ue, segnali positivi sulla manovra italiana

Ue, segnali positivi sulla manovra italiana

Ue, segnali positivi sulla manovra italiana

ROMA - La Commissione europea valuta positivamente le misure che l'Italia intende mettere in atto con la manovra straordinaria per l'aggiustamento dei conti pubblici. Lo ha reso noto il commissario europeo agli Affari economici e monetari, il finlandese Olli Rehn. "Sia l'Italia che la Francia hanno preso decisioni importanti - ha affermato Rehn da Lussemburgo, dove è prevista la riunione dell'Ecofin -. "Ci torneremo presto per valutare la reale efficacia delle misure prese".

 

Un esame delle manovre varate dai vari Paesi da parte della Commissione Ue è prevista il prossimo 15 giugno a Strasburgo, quando l'esecutivo europeo deciderà sulle procedure di infrazione per deficit eccessivo. Nella giornata di lunedì apprezzamenti per le manovre predisposte in Italia e Francia, e quella annunciata in Germania, erano arrivati anche dal presidente dell'Eurogruppo, Jean-Claude Juncker.  "Abbiamo accolto con favore" le misure illustrate, ha riferito 'mister euro'.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -