Un altro venerdì in rosso per le borse europee

Un altro venerdì in rosso per le borse europee

Un altro venerdì in rosso per le borse europee

Un'altra chiusura in rosso per le borse europee, sotto pressione per i timori legati alla crescita globale. Piazza Affari ha ceduto lo 0,62%. Con andamenti diversificati e Milano che ha contenuto le perdite, è stata un'altra seduta molto negativa per le Borse europee. Con il calo dell'1,66% dell'indice Dj stoxx 600 le piazze finanziarie del Vecchio continente hanno bruciato 80 miliardi di euro di capitalizzazione, chiudendo la peggior settimana dal novembre 2008.

 

L'All Share si è fermato invece a -0,89% a 16.730 punti. In calo anche gli altri Indici europei: il cac40 di Parigi -1,26%, il Ftse100 di Londra -2,71%, il Dax di Francoforte -2,78%. Il prossimo 10 agosto verranno messi all'asta 6,5 miliardi di Bot annuali con scadenza 15 agosto 2012. Ne dà notizia un comunicato del Tesoro, in cui si precisa che "in seguito all'assenza di specifiche esigenze di cassa, il giorno 10 agosto 2011 non verrà offerto il Bot trimestrale. E' da tener presente che il 15 agosto 2011 vengono a scadere Bot per 7.150 milioni di euro, tutti relativi al titolo annuale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -