Un italiano su tre dichiara redditi inferiori ai 10mila euro l'anno

Un italiano su tre dichiara redditi inferiori ai 10mila euro l'anno

Un italiano su tre dichiara redditi inferiori ai 10mila euro l'anno

Il 35 per cento dei contribuenti italiani dichiara un reddito annuo inferiore a 10mila euro. Il dato emerge dalle dichiarazioni relative all'anno d'imposta 2006, che mettono in luce anche che il reddito medio nel nostro paese ammonta a 18.324 euro. Solo lo 0,9% dei contribuenti dichiara un reddito superiore ai 100mila euro annui e solo il 2% dichiara di percepire oltre 70mila euro l'anno. La maggior parte dei contribuenti, il 58,4%, dichiara un reddito tra i 10mila ed i 40mila euro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dati sui quali molti possono nutrire dubbi, non tanto per la loro effettività, quanto piuttosto sul fatto che appaiono numeri lontani dalla realtà delle cose. Fa pensare anche il dato che mostra come la metà delle società italiane abbia bilanci ‘in rosso'. Il ministero dell'Economia, infatti, comunica che "la quota di società con imposta positiva ha raggiunto il 52,4% del totale (circa 503.000), con una crescita del 3,5% rispetto al 2005. Tali società con reddito positivo sono localizzate principalmente al Nord, anche se la loro quota nel Sud e Isole sul totale nazionale è aumentata dell'1% rispetto al 2005". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -