UniCredit Group premia Claudia Julieta Duque al Premio Ilaria Alpi

UniCredit Group premia Claudia Julieta Duque al Premio Ilaria Alpi

Dal 2001 è vittima di una persecuzione da parte dei servizi segreti del suo Paese, la Colombia. E' pedinata, controllata, minacciata. Dal 2001 Claudia Julieta Duque vive un incubo che non le impedisce di andare avanti per raccontare e cercare la verità. Su un fatto, in particolare: la scomparsa di un collega, il giornalista e umorista colombiano Jaime Garzòn, ucciso nell'agosto del '99 in circostanze misteriose. Un omicidio nel quale sarebbero implicati anche un paramilitare e diversi componenti delle forze di sicurezza. Da quando ha iniziato ad indagare sulla vicenda di Garzòn Claudia Julieta Duque ha cominciato a ricevere minacce ed è stata costretta a lasciare il suo Paese nel 2001. Da qualche mese le promesse di morte sono riprese e adesso ad essere minacciata è sua figlia, una ragazzina di 16 anni.

 

Per questo Amnesty International ha chiesto al Governo colombiano maggiore protezione per Claudia Julieta Duque e per sua figlia. Perché non ha smesso di cercare la verità UniCredit Group ha voluto assegnare un riconoscimento speciale alla giornalista nell'ambito del Premio Ilaria Alpi.

Quest'anno, infatti, per la prima volta UniCredit Group sostiene la grande manifestazione dedicata all'informazione e, con il progetto Women & Leadership, si fa promotore di un riconoscimento speciale che, in accordo con la direzione del Premio e l'Associazione Ilaria Alpi,  ha deciso di assegnare alla cronista colombiana.

 

"Si tratta di un riconoscimento - sottolinea Antonella Massari, Responsabile Group Identity and Communications di UniCredit - volto a porre in evidenza la possibilità e l'importanza di mettere il proprio lavoro al servizio della società, per meglio comprenderla e con l'obiettivo di migliorarla, garantendole concreti ambiti di crescita. Un premio volto a sostenere la necessità di un'informazione capace di guardare in profondità e di riflettere sugli eventi, in linea con quello che è l'insegnamento lasciato con il suo esempio da Ilaria Alpi e con gli intenti del Premio dedicato alla giornalista tragicamente scomparsa".

 

Il riconoscimento voluto da UniCredit è legato al progetto Women and Leadership, lanciato dal Gruppo nel 2007 per favorire l'aumento del numero di donne in posizioni di leadership al proprio interno. Una delle iniziative principali del Progetto è UWIN (UniCredit Women's International Network) il network delle donne di UniCredit interessate a investire sul proprio sviluppo professionale. Non un progetto per le donne, dunque, ma un progetto delle donne, sempre più protagoniste in ruoli chiave del mondo del lavoro e della società del nostro tempo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -