Abolita la trattenuta per il cumulo ai pensionati che lavorano

Abolita la trattenuta per il cumulo ai pensionati che lavorano

Dal primo  gennaio 2009 i pensionati che continuano a lavorare non avranno più la trattenuta per il cumulo. Questo è quanto viene confermato dalla manovra economica approvata dal Parlamento prima della pausa estiva.

 

Il provvedimento atteso da tempo, mira a stabilire non solo regole uniformi tra le diverse categorie ma cerca di far diminuire il lavoro nero, purtroppo sempre diffuso.

Già dal 2003 le regole erano state modificate ed ampliata la platea dei pensionati che non rientravano nella trattenuta.   Con quest'ultimo provvedimento a partire dal 1° gennaio 2009 altri acquisiranno la cumulabilità.

 

Esaminiamo meglio chi sono i soggetti interessati che escono dal divieto di cumulo.

Stiamo parlando di tutti i  titolari di pensione di anzianità già liquidata o che verrà liquidata successivamente,  con il sistema contributivo, per i quali fino ad oggi non era possibile cumulare i redditi da lavoro autonomo o dipendente.  I titolari di pensioni liquidate con il sistema retributivo,  purchè acquisite con 40 anni di contributi o al compimento dell'età pensionabile (60 anni le donne o 65 anni per gli uomini).

 

E' bene però precisare, che con l'abolizione della trattenuta, l'importo intero della pensione sarà soggetto all'applicazione dell'imposta sui redditi, quindi ci saranno maggiori trattenute IRPEF proprio per effetto dei redditi da pensione e da lavoro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Restano invece soggetti alle norme di divieto di cumulo i titolari di trattamenti di invalidità e reversibilità. Si tratta di una platea di circa 5 milioni di pensionati per i quali anche nel 2009 la trattenuta continua.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -