Trame d'Oriente nelle sculture cucite di Maimuna

Trame d'Oriente nelle sculture cucite di Maimuna

MILANO - Le sculture cucite di Maimuna urlano l’inquietudine dell’essere. Maimuna Feroze-Nana, un nome che ci riporta alle sue origini pakistane, agli avi musulmani. Le sue sculture rappresentano donne e mani, busti enigmatici e singolari personaggi. Sono corpi e mani di stoffa, riempiti di lana, sui quali Maimuna ricama le tracce della sofferta esistenza femminile: cicatrici, parole evocative, simboli. Il web site dell’artista è: www.maimuna-art.com.


Le opere, realizzate con materiali riciclati collezionati durante le passeggiate solitarie nella campagna umbra, saranno in mostra a San Donato Milanese, nell’ambito della mostra collettiva “Il viaggio di Eva”, curata dalla prof.ssa Angela Madesani, che inaugura sabato 10 marzo presso la Cascina Roma e nella mostra personale di Gubbio (PG) “Trame d’Oriente”, dal 7 aprile al 5 maggio, presso Palazzo della Porta.


A Macerata, dal 4 al 17 maggio, è stato inoltre organizzato il laboratorio museale plurisensoriale “Tramare il silenzio”, presso l'Accademia di Belle Arti a cura della Cattedra di Museologia e Museografia (prof.ssa Lucia Cataldo) in collaborazione con il Museo Tattile Statale Omero di Ancona. Le opere di Maimuna saranno fruibili in modo plurisensoriale anche dai non vedenti. Nel laboratorio saranno anche attuate esperienze museali innovative quali l'"immagine vivente" e le "drammatizzazioni" (1)


Chi ha avuto occasione di trovarsi in un deserto sa quanto possa essere rumoroso il silenzio, quanto la monocromia del paesaggio renda sensibile lo sguardo, che finisce per concentrarsi su una manciata di oggetti e di gesti. Maimuna, originaria del deserto pakistano, “rompe il silenzio” e mette in mostra le sue sculture cucite, che incarnano personaggi nati da una profonda riflessione sulla propria storia e sulla storia delle donne tra Oriente e Occidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maimuna è arrivata in Italia negli anni sessanta. Dopo aver frequentato in India una delle migliori scuole di pittura di tutta l’Asia e poi altri corsi in Inghilterra, ha studiato pittura e incisione all’Accademia di Brera in cerca d’immagini in cui esprimersi. Maimuna vive in Italia da molti anni ma ha mantenuto intatto il legame con la sua terra e la cultura d’origine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -