Emozione e riflessione, Glauco Mauri torna al Fabbri di Forlì

Emozione e riflessione, Glauco Mauri torna al Fabbri di Forlì

Da mercoledì  9 a  domenica 13 dicembre al Teatro Diego Fabbri di Forlì il ritorno diGlauco Mauri  (foto) e  Roberto Sturno,  sulle scene con Il vangelo secondo Pilato, di Schmitt "uno spettacolo da vedere per emozionarsi e ripensare".
Nato come romanzo, dopo un eccellente successo editoriale, l'autore ne ha fatto una versione teatrale in due parti: la prima, La notte degli ulivi - ovvero Confessione di un condannato a morte la sera del suo arresto è prologo e antefatto della seconda, Il vangelo secondo Pilato.
La pièce, accolta al debutto con grande successo dalla critica e da un pubblico particolarmente coinvolto ed emozionato, vede nella prima parte Glauco Mauri, nel ruolo dell'Uomo che racconta Gesù, e rivive la vita del figlio di Maria attraverso il racconto di un uomo che sa di dover morire il giorno dopo.


Nella seconda parte Roberto Sturno è Ponzio Pilato, il prefetto della Giudea che alla notizia della scoperta della tomba vuota si mette sulle tracce di Gesù. Accanto a Sturno Marco Blanchi è lo scrivano Sesto, al quale Pilato detta le lettere indirizzate al fratello con il resoconto delle sue indagini.

Prevendita da martedì 1 dicembre
 dalle ore 15.30 alle ore 18.30 presso la biglietteria diurna del teatro Diego Fabbri -Forlì, Via dall'Aste, 18
Ingresso Platea: intero € 23 - ridotto € 19 Club Giovani 3° settore €14
Ingresso Galleria: intero € 19 - ridotto €16 Club Giovani € 13
Tel. 0543/712170 -712172 si accettano prenotazioni telefoniche - biglietteria serale dalle ore 20,15 nei giorni di spettacolo tel. 0543 712 168
Per qualsiasi informazione Unità Teatro ed eventi sul territorio Teatro Diego Fabbri: C. so A. Diaz 47- 47100 Forlì - Tel. 0543 712167-166-176 - Fax: 0543 712163 mailteatrodiegofabbri@comune.forlì.fc.it  www.teatrodiegofabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -