Film di Natale, De Laurentis: ''Natale a New York non teme la concorrenza''

Film di Natale, De Laurentis: ''Natale a New York non teme la concorrenza''

Napoli, 12 dic. -(Adnkronos)- ''Non temiamo la concorrenza di nessuno. Ci siamo misurati con Aldo, Giovanni e Giacomo, con King Kong, con Pieraccioni e con i film della Disney. Non ci sentiamo i re del Natale, ma siamo stati bravi ad essere sempre tra i primi 4 posti al botteghino''.

Lo ha detto il produttore cinematografico Aurelio De Laurentiis, che ha presentato oggi a Napoli il nuovo film 'Natale a New York'. ''I nostri sembrano film leggeri e lo sono, ma abbiamo affrontato sempre argomenti molto attuali. Non ci siamo mai curati della morale, perche' la gente vuole divertirsi'', ha aggiunto De Laurentiis, parlando con 'Napoli Magazine'. La presentazione del film ha offerto anche la possibilita' di parlare di calcio. ''Il progetto Napoli non si risolve con la vittoria di una partita- ha detto il patron degli azzurri- e' un progetto di vita, che deve essere trainante per questa citta'. Solo da Napoli puo' partire la rinascita''.

Sull'ipotesi di costruire uno stadio a Scampia, De Laurentiis ha detto di essere stato coinvolto dall'assessore Alfredo Ponticelli in questo progetto. ''Credo che il Napoli debba giocarsi le proprie carte anche a livello istituzionale- ha spiegato- Non so se conviene buttare 150 milioni di euro per un calcio che tra qualche anno sara' molto diverso. Mi riferisco allo stadio virtuale. Tra 6 anni la virtualizzazione dovrebbe essere la realta'. Se gia' l'anno scorso si parlava di stadi vuoti, fra 6 anni cosa sara'?. Si vanno a sottrarre 150 milioni di euro quando ci sarebbero da fare delle opere civilmente piu' importanti, invece si pensa a costruire un monumento che poi sarebbe vuoto''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -