Film di Natale, ''Natale a New York'' doppia ''Olè''

Film di Natale, ''Natale a New York'' doppia ''Olè''

Roma, 18 dic. (Adnkronos/Cinematografo.it) - E' felicissimo ma tutt'altro che sorpreso Neri Parenti. Per il regista di 'Natale a New York', il successo del film era nell'aria.

Gli oltre 3.700.000 euro al primo weekend in sala con cui ha sbaragliato i concorrenti, piu' che doppiato 'Ole'' con Massimo Boldi e superato al boxoffice gli esordi di tanti cinepanettoni degli ultimi anni sarebbero infatti esclusivo frutto della sua qualita': ''Ero abbastanza fiducioso sul risultato - commenta Parenti al sito Cinematografo.it -. La sfida con gli altri film di Natale non mi intimoriva, perche' il prodotto Doc in fondo era il nostro. E poi, al di la' di polemiche e ospitate televisive, sono convinto che alla fine a pagare sia sempre la qualita'''.

Il merito del successo, prosegue, non sarebbe pero' tanto nel mutamento di registro, quanto nel rinnovato parco interpreti del film: ''La formula e' rimasta esattamente immutata. Sono sempre due episodi che si intrecciano, con ambientazioni di un certo tipo e l'esclusivo scopo di far sorridere il pubblico. Solo che quest'anno al posto di Massimo Boldi c'erano altri attori. Interpreti che si sono dimostrati bravi e hanno incontrato il favore del pubblico''. Con Boldi, chiarisce, non c'e' pero' nessuna polemica: ''Insieme abbiamo fatto venti film e ottenuto risultati straordinari. E' un amico di cui non condivido ma rispetto le scelte'', conclude.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -