Il Piccolo, un teatro per grandi

Il Piccolo, un teatro per grandi

Il Piccolo, un teatro per grandi

Comico, ragazzi e dialetto per l'inverno del teatro Il Piccolo di Forlì. Una stagione frizzante che ripropone una formula artistica collaudata e vincente fatta d'importanti esponenti del Teatro Comico italiano, una panoramica di Teatro Ragazzi e i tradizionali appuntamenti in romagnolo.
Per il comico ancora una volta grandi nomi, troppo grandi per il piccolo palcoscenico, che per l'occasione verranno ospitati dal più capiente Diego Fabbri.

 

Primo appuntamento il 12 novembre con il nuovo monologo di Lella Costa (foto) dedicato alle Ragazze, grazie al quale, partendo dai grandi personaggi femminili della letteratura, da Calvino ad Eliot, fino a Shakespeare, traccia il ritratto delle donne d'oggi, del loro voler esplorare e partire e mettersi in gioco e capire, sfidare e chiedere conto e pretendere rigore e rispetto e coerenza. Nei mesi a seguire il principe della risata

 

romagnola Giuseppe Giacobazzi  con il nuovo show Una vita da "pavura",  David Larible,  il più grande clown del mondo, con  Il clown dei clown e il trasformista  Ennio Marchetto in A qualcuno piace carta  e, in conclusione,Vito e  Maria Pia Timo di nuovo insieme in un nuovo spettacolo ancora top secret.


Da dicembre sei appuntamenti con il teatro ragazzi della domenica pomeriggio mentre sono già iniziati, e si concluderanno in gennaio, gli appuntamenti settimanali con le compagnie dialettali del territorio.
Info: 0543 64300  www.accademiaperduta.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -