Impegno per la conciliazione famiglia-lavoro e contro la violenza sulle donne

Impegno per la conciliazione famiglia-lavoro e contro la violenza sulle donne

Impegno per la conciliazione famiglia-lavoro e contro la violenza sulle donne

Quest'anno - più che mai - c'è poco da festeggiare in occasione dell'8 marzo. Agli annosi problemi che fanno dell'Italia il fanalino di coda europeo per la condizione femminile,  si aggiungono ora i dati sulla disoccupazione, che anche nella nostra provincia vedono un aumento del numero delle donne senza lavoro. La nascita di nuove imprese sta rallentando e questo si ripercuoterà anche sui dati relativi alla imprenditoria femminile.

Nonostante tutto ciò, anzi a maggior ragione, la nostra attività non si ferma, per cercare di mettere in cantiere iniziative efficaci di sostegno alle imprenditrici.

 

Una di queste si è svolta lunedì scorso a Cesena: un seminario nel corso del quale è stato presentato un progetto finanziato dalla Provincia : "Sostituire per conciliare "  che vede come capofila Ecipar Forlì-Cesena e coinvolge altri cinque enti di formazione del territorio. L'aspetto di grande interesse della iniziativa, che si articolerà con focus group, attività formative, stage in azienda, è che l'accento viene posto sulla innovazione aziendale. Infatti il cuore dell'idea di progetto è che la sostituzione per la conciliazione tra lavoro e vita familiare, sia che si tratti di imprenditrici o di lavoratrici/lavoratori dipendenti, va legata strettamente all'introduzione di processi di innovazione organizzativa. Di particolare interesse è l'esperienza , messa in atto nella provincia di Trento, dove grazie  contributo di quella amministrazione provinciale, sono state attivate numerose esperienze di Audit Famiglia& Lavoro, una metodologia per la conciliazione messa a punto in Germania, per supportare l'innovazione organizzativa nelle aziende, nell'ambito delle problematiche di responsabilità sociale dell'impresa.

 

La seconda iniziativa presentata qualche giorno fa, nasce per volontà di CNA Impresa Donna e CNA sede del Rubicone. Si tratta di un servizio di  consulenza legale gratuita,  che si svolgerà il giovedì con cadenza quindicinale, presso gli uffici della CNA Savignano, grazie alla collaborazione di una donna avvocato.  

 

L'iniziativa , che è realizzata con il patrocinio dei comuni di Savignano e San Mauro Pascoli, intende offrire una opportunità non solo alle imprenditrici, ma anche alle donne del territorio, su due ambiti specifici, quello del lavoro e quello - così drammatico ed attuale- della violenza. Nel primo caso di tratta di una consulenza gratuita sugli aspetti giuridici legati alle problematiche della donna imprenditrice, nello specifico dei rapporti impresa/famiglia : impresa familiare, gestione quote e società, comunione e separazione dei beni, in caso di separazione e divorzio. Il secondo ambito, invece è rivolto a tutte le donne del territorio alle prese con problemi legati a casi di maltrattamenti e violenza , familiare  e  non.  Questa iniziativa non intende ovviamente sostituire quanto già esiste sul territorio, ma vuole dare un contributo aggiuntivo al monitoraggio di queste situazioni, in particolare sul territorio del Rubicone dove non esistono servizi specifici.

 

L'impegno di CNA Impresa Donna perciò continua, in particolare in questo 2009 in cui la CNA vedrà il rinnovo dei suoi organismi dirigenti, per supportare le donne che avviano impresa o che hanno già una propria attività, ma anche per portare il maggior numero possibile di imprenditrici ad impegnarsi attivamente nella vita associativa.

 

Barbara Longiardi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

presidente CNA Impresa Donna Forlì-Cesena 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -