Iscrizione Albo Trasporti, invariati gli importi per il 2010

Iscrizione Albo Trasporti, invariati gli importi per il 2010

Vorrei qualche delucidazione in merito alle quote di iscrizione all'Albo Trasporti. Sono le stesse del 2009? Cambiano le modalità di versamento?

 

Per il 2010 gli importi relativi alle quote di iscrizione all'Albo Trasporti resteranno invariati. Lo stabilisce la deliberazione n° 27/2009 del 27 ottobre 2009 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 254 del 31 ottobre 2009).  Cambiano invece le modalità di versamento. La scadenza rimane il 31 dicembre 2009 ma bisogna sottolineare che, a differenza del passato,  non verrà più inviato alle imprese il bollettino precompilato. A partire dal 7 dicembre 2009 é prevista la possibilità di effettuare pagamenti telematici direttamente dal sito www.albotrasporto.it ma anche di ricorrere, in alternativa, al bollettino cartaceo. Per chi deciderà di pagare direttamente online, evitando così possibili errori e perdite di tempo, sono previste tre possibilità: il bonifico bancario, la carta di credito o il servizio Banco Posta.

 

Chi invece vorrà optare per il  bollettino postale deve ricordare che, a differenza degli altri anni, non  verrà recapitato in azienda il modulo prestampato, ma dovrà compilare un bollettino di c/c postale con i dati che potrà visualizzare in una specifica area del sito ministeriale a partire dal 7 dicembre. Grazie ad una password individuale sarà possibile accedere ai propri dati. Si avrà a disposizione un bollettino elettronico di sola lettura già compilato e non modificabile. Il bollettino contiene l'anagrafica completa dell'utente e l'importo della quota da versare il cui ammontare è determinato automaticamente secondo gli stessi meccanismi di calcolo utilizzati attualmente. Per effettuare la procedura di pagamento, l'utente dovrà dare conferma dell'operazione.

 

A questo punto il sistema provvederà direttamente a creare un'interfaccia con le consuete modalità di pagamento online: bonifico bancario, carta di credito (Visa/Mastercard) BancoPosta o carta PostePay. Segnaliamo inoltre che l'Albo Trasporti di Forlì Cesena ha messo a disposizione, nel proprio sito, un sistema di calcolo dell'importo da pagare. In ogni caso, vista la novità di quest'anno, gli Uffici CNA sono a disposizione per fornire adeguata assistenza a chi ne avesse necessità.

Elmo Giovannini

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -