L'angolo del viaggiatore: Barcellona

L'angolo del viaggiatore: Barcellona

Con l'estate arriva anche la voglia di partire, conoscere posti nuovi e rilassarsi un pò. La Romagna offre molte possibilità di spostarsi in modo comodo, veloce ed economico, grazie ai numerosi voli low cost che partono dai principali aeroporti del territorio. La meta di oggi è Barcellona.

Barcellona si affacciata sulla costa mediterranea, all'estremo nord della Penisola iberica. Essa rappresenta la modernità ed il cosmpolitismo di una nazione che ha conosciuto un rapido sviluppo solo a partire dagli anni '80, dopo la caduta della dittatura fascista. Al visitatore offre senza pudore il suo doppio volto di città antica e moderna. Le sue origini risalgono al II secolo a. C., nei documenti si parla di un centro fondato dai cartaginesi chiamato Barkeno che poi i romani conquistarono rendendolo colonia con il nome di Favencia Julia Augusta Paterna Barcino. Appartenuta nei secoli ai Visigoti,ai Mori ed infine Franchi, ricevette da Carlo Magno in persona il nome di Barcelona, in qualità di capitale della “Marca Hispanica”.


Passeggiare per le sue strade consente ai turisti di vedere tracce tangibili di questo passato nei numerosi monumenti romani, gotici e rinascimentali, anche se in realtà quello che veramente colpisce è il contrasto con le grandi architetture moderniste. In particolare lasciano senza fiato le opere di Antonio Gaudì il quale, assieme a grandi artisti contemporanei del '900, ha regalato alla città un nuovo ed emozionante aspetto. La Sagrada Familia, Il Parc Guell, casa Milà, solo per citare alcune delle opere architettoniche del genio Gaudì, sono uno spettacolo imperdibile, un significativo esempio di stile liberty, che in pochi altri posti al mondo si possono osservare tutte insieme.

Riassumere ciò che rappresenta Barcellona è facile e difficile allo stesso tempo perché, lontana dallo stereotipo della Spagna, può essere considerata come una città multiculturale, grazie al porto che da sempre ne ha fatto uno dei punti chiave del mediterraneo, colorata per i suoi monumenti ed allegra per la vita mondana vissuta in strada da abitanti e turisti, ma anche operosa ed indaffarata, in quanto capitale della Comunità Autonoma della Catalogna.

Oltre alle magnifiche opere architettoniche, essa è un bellissimo luogo per passeggiare, chiacchierare e degustare le tradizionali "tapas" ed altri prodotti ipici catalani, primo fra i quali il cava (uno buonissimo champagne autoctono).
Non si può evitare, poi, di percorrere le famose “Ramblas”, cuore della città sia di giorno che di notte, dove cinque viali alberati e formano un'unica strada di oltre un chilometro si concludono praticamente in mare, davanti al monumento a Cristoforo Colombo. Le Ramblas rappresentano il vero centro folKlorico-cosmopolita della città, poiché fra gli artisti di strada di tutti i paesi del mondo, potrete si può godere della tipica movida spagnola, in un connubio che potremmo definire sorprendente e goliardico.

Per gli amanti del turismo balneare, Barcellona offre anche una vasta scelta di spiagge dorate e, nella zona del porto, la pittoresca Barceloneta, un imperdibile quartiere dove restano intatte le vecchie abitazioni dei pescatori. Qui si possono degustare le specialità di pesce tipiche della costa catalana.

Barcellona rappresenta la capitale europea per eccellenza, è un luogo di incontri, di persone, di culuture e di emozioni, ideale per qualsiasi tipo di interesse e desiderio di svago.


INFO: Per acquistare i voli da Forlì a Barcellona, con arrivo all'aeroporto di Gerona dovete consulatare il sito www.ryanair.com, disponibile 24 ore su 24. Lo scalo resterà comunque attivo per tutto il periodo estivo.


Per vistare virtualmente la città www.bcn.cat/catalegdebarcelona/es/


Da sapere: Barcellona si trova in Spagna, parte dell'Unione Europea. Per viaggiare occorre semplicemente la carta di identità valida per l'espatrio, oppure regolare passaporto.I cittadini italiani che si recano temporaneamente (per studio, turismo, affari o lavoro) nel Paese (Stato membro dell'Unione Europea) possono ricevere le cure mediche necessarie previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) chiamata Tessera Sanitaria.

SPAGNA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capitale: MADRID
Popolazione: 42.744.000
Superficie: 505.957 Km2
Fuso orario: stessa ora rispetto all'Italia.
Religioni: Cattolica
Lingue: spagnolo, catalano, basco, gallego.
Moneta: Euro
Prefisso dall'Italia: 0034
Prefisso per l'Italia: 0039

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -