La Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, attenta e incisiva anche durante la crisi

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, attenta e incisiva anche durante la crisi

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, attenta e incisiva anche durante la crisi

Le Fondazioni, come la nostra, hanno vissuto in questi anni un cambiamento radicale: da soggetti erogatori a soggetti attivi, protagonisti, in partnership con le Amministrazioni Comunali ed in decisiva collaborazione con le categorie economiche delle rispettive realtà. Il tutto con decise priorità riguardanti il ruolo della Fondazione a supporto dello sviluppo economico, dei temi sociali, della sanità, a fronteggiare per quanto possibile risi ed emergenze, dalla casa al lavoro. In questo sintetico spicchio riassuntivo d'interventi, nel contesto d'una pagina legata alle vitali esigenze della piccola e media impresa, riassumeremo in estrema sintesi il nostro fattivo e recente operato a favore dello sviluppo economico della realtà territoriale di Cesena.

 

Senza dimenticare, beninteso, soltanto alcuni dei nostri importanti interventi di restauro e di qualificazione del volto della città e dei suoi più significativi monumenti, lavori quanto mai significativi da un punto di vista economico e culturale. Ad esempio il restauro del Ponte Vecchio o gli altrettanti importanti lavori di restauro alla millenaria Abbazia del Monte, segno e simbolo della città. Oppure, ancora, i lavori di illuminazione, decoro e prestigio della nostra città, lungo lo storico portico che da Piazza della Libertà conduce al glorioso Teatro Bonci.

 

E l'elenco potrebbe continuare. Per tornare al tema pertinente a questo nostro breve intervento, diremo "in prims" una premessa anch'essa strategica: vale a dire che sarebbe un errore ragionare per compartimenti settoriali. Infatti, ogni intervento, se ben fatto, ha ricadute ben più ampie del settore specifico che lo riguarda. Risponde infatti ad un criterio più ampio, prioritario. Ad esempio, per il sostegno alle imprese del territorio un posto di rilievo merita la costituzione di Romagna Innovazione, Società i cui interventi sono mirati alla promozione alla valorizzazione della ricerca scientifica e dell'innovazione.

 

Le associazioni di categoria, tra cui la CNA, sono da sempre interlocutori privilegiati della Fondazione. Ricordiamo, al riguardo, l'immediata, reciproca e spontanea collaborazione intercorsa all'accadere dell'attuale crisi economica. Collaborazione che si è concretamente tramutata in svariate ed adeguate iniziative di "soccorso": tra cui l'idea di costituire sia un fondo di garanzia, in collaborazione con la Provincia, con il Comune, con la Camera di Commercio per attivare prestiti a lavoratori cassintegrati o licenziati con contributi in conto interessi; sia con un fondo di solidarietà promosso dalla Diocesi e dedicato al sostegno di famiglie bisognose. Contestualmente ci siamo attivati, recependo con convinzione le pressanti esigenze delle Associazioni di Categoria, per realizzare presso tutti gli istituti bancari del territorio un meccanismo di anticipo crediti per sopperire all'annoso problema del ritardo dei pagamenti ai fornitori da parte degli enti pubblici. Il nostro rapporto con le Associazioni, come con gli Enti pubblici, ha natura sinergica e sussidiaria, bella caratteristica identificativa della nostra realtà locale. Continuerà così.

 

Davide Trevisani

Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena

  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -