Luca Capuano: ''Grazie ai miei genitori ho superato un terribile incidente''

Luca Capuano: ''Grazie ai miei genitori ho superato un terribile incidente''

Luca Capuano

"Chi ci ha soccorso mi ha visto pieno di sangue e ha pensato che fossi morto". Luca Capuano, interprete in "Centro Vetrine" del cinico Adriano, in un'intervista a "Diva e Donna ha rivissuto il brutto incidente che lo ha fatto finire in ospedale. "La cosa strana è che nel momento dell'incidente mio padre si è svegliato di soprassalto nel cuore della notte e ha chiesto a mia madre perché non fossi tornato - ha spiegato l'attore - l'amore della mia famiglia per me e' un punto di riferimento e un traguardo irrinunciabile".

"Stavo trascorrendo qualche giorno a Napoli - ha esordito Capuano -. Saranno state le due e mezzo. Preciso che nessuno aveva bevuto. Abbiamo avuto l'infelice idea di andare a prendere il cornetto caldo. All'improvviso una moto e' sbucata da non so dove a tutta velocita'. Io ero dietro e mi sono ritrovato contro il finestrino, coperto di sangue".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Al Pronto soccorso un medico bravissimo mi ha ricucito con punti che non hanno lasciato tracce", ha proseguito. Infine, parlando di sentimenti, Capuano annuncia: "Da qualche mese credo di aver trovato la donna giusta per me. Fa il mio stesso lavoro. Ma quando sara' il momento opportuno usciremo allo scoperto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -