Maturità 2010, caccia alla traccia della seconda prova: tutte le ipotesi

Maturità 2010, caccia alla traccia della seconda prova: tutte le ipotesi

Maturità 2010, caccia alla traccia della seconda prova: tutte le ipotesi

La seconda prova è forse la meno attesa delle tappe che compongono l'esame di maturità ma certamente non mancherà di riservare sorprese agli studenti che la affronteranno. Per i liceali dello scientifico matematica, per quelli del classico greco, per quelli del linguistico lingua straniera e pedagogia per il liceo pedagogico.

 

I maturandi del liceo artistico dovranno cimentarsi su una figura disegnata. A Ragioneria si faranno i conti con Economa aziendale. Gli aspiranti geometri dovranno vedersela con un estimo, mentre i ragazzi degli istituti alberghieri con  economia e gestione delle aziende ristorative.

 

Sul fronte del liceo classico si scatena la caccia alle indiscrezioni sulle possibili versioni di greco da sviluppare nella seconda prova. Fra i tanti nomi che circolano, i più gettonati paiono essere quelli di Aristotele, Platone e Plutarco; ma in questi casi, si sa, nulla è scontato o prevedibile.

 

Al liceo pedagogico lo spettro delle ipotesi racchiude i temi dell'educazione permanente, dell'importanza del gioco ma anche di una figura importante come don Milani. Toto-traccia anche per i ragazzi del linguistico, che secondo quanto si apprende potrebbero doversi trovare ad analizzare Oscar Wilde se si trattasse di inglese, Garcia Lorca per lo spagnolo, Baudelaire per il francese, Mann per il tedesco.

 

Allo scientifico i ragazzi che affronteranno la prova di matematica è bene che si preparino, secondo il 'tam-tam' che corre sulla Rete, sulle equazioni, su algebra e sui polinomi. Tuttavia non va mai dimenticato che nessuno può prevedere con certezza cosa si troverà nelle buste del ministero e dunque è bene non farsi facili illusioni. E soprattutto cercare di affrontare la prova con serenità, ormai quel non si è fatto non si recupera più.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -