Maturità 2010, una ''notte di lacrime e preghiere''. Come arrivare al tema rilassati

Maturità 2010, una ''notte di lacrime e preghiere''. Come arrivare al tema rilassati

ROMA - Per dirla all'Antonello Venditti si annuncia una "notte di lacrime e preghiere" per circa 500mila studenti che da martedì saranno alle prese con gli esami di maturità. Si inizierà con il tema d'italiano, poi mercoledì la seconda prova (differente da istituto ad istituto) e giovedì il cosiddetto quizzone. Per arrivare all'apertura delle buste rilassati e senza angoscia i forum stanno dispensando consigli a go go.

 

In primis si consiglia di non fare abuso di caffè o stimolanti perché possono interferire sulla qualità del sonno. Coldiretti ha stilato un elenco di cibi che possono favorire il sonno come lattuga, pasta, pane, riso, lattuga, cipolla, formaggi freschi, yogurt e uova bollite. Bocciati perché possono provocare insonnia patatine in sacchetto, salatini, cioccolata, alimenti in scatola per l'eccesso di sodio, curry, pepe, paprika e sale in abbondanza e brodi con il dado da cucina.

 

L'ora indicata per la cena è tra le 19.30 e le 20.30. Dopodichè è consigliata un'attività rilassante, come incontrarsi con la propria fidanzato/a o uscire con amici. Per chi preferisce rimanere a casa un bel film comico può servire ad alleviare la tensione. Sconsigliato trascorrere tutta la notte sui libri in quanto porterebbe via energie. Per chi non riesce a prender sonno, il consiglio è di ricorrere a rimedi naturali. Consigliati gli infusi al miele, ideali per il sonno ed il relax. In alternativa un bicchiere di latte tiepido.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -