Misure anti-crisi Interventi finanziari a sostegno della competitività delle imprese

Misure anti-crisi Interventi finanziari a sostegno della competitività delle imprese

La Camera di Commercio di Forlì-Cesena, per sostenere la competitività del sistema imprenditoriale in questo difficile contesto di crisi economica, rafforza il supporto alle imprese, quelle che intendono realizzare progetti innovativi, intraprendere azioni di capitalizzazione, di aggregazione, ma anche di trasmissione e avvio di impresa. Dopo ripetuti incontri con associazioni di categoria, banche e confidi, sono state tracciate le linee relative agli interventi necessari e si è giunti alla definizione di una collaborazione con alcune banche del territorio, al momento Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, Unicredit Banca, Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Ravenna, Banca di Credito Cooperativo Sarsina, Banca Romagna Cooperativa, Banca Popolare Emilia-Romagna. Anche il nostro Confidi, Unifidi Emilia-Romagna, ha sottoscritto questa convenzione. La Giunta camerale ha approvato tre distinti disciplinari, attivi dal 1° ottobre 2009 e almeno per tutto il 2010, che prevedono la contribuzione, tramite abbattimento del tasso d'interesse e la copertura delle commissioni applicate dai confidi sulla garanzia, per: progetti innovativi; start-up e trasmissione d'impresa; operazioni di capitalizzazione ed aggregazione. Per informazioni è possibile rivolgersi ai consulenti credito CNA nelle sedi territoriali, oltre che sul sito camerale (www.fc.camcom.it/promozione). I progetti e le pratiche di finanziamento assistite dalla garanzia del Consorzio Unifidi possono essere presentate attraverso i nostri Uffici Credito di CNA Forlì-Cesena.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -