Paura per Liz Taylor. La portavoce: "presto sarà a casa"

Paura per Liz Taylor. La portavoce: "presto sarà a casa"

Paura per Liz Taylor. La portavoce: "presto sarà a casa"

Come sta Liz Taylor? Secondo la stampa le sue condizioni sarebbero molto gravi. Ma la sua portavoce smentisce. Secondo i tabloid britannici l'attrice sarebbe in rianimazione, in particolare, sul National Enquirer, compare la notizia che la diva dagli occhi viola fosse collegata ad un respiratore artificiale, in seguito a un'insufficienza cardiaca. Poi avrebbe ricominciato a respirare autonomamente.

 

L'attrice 76enne è in effetti ricoverata, da alcune settimane, all'ospedale Cedars-Sinai di Los Angeles, ma secondo la sua portavoce tornerà a casa presto. "Lo sanno tutti - precisa la portavoce - ma non è in pericolo di vita come scrivono i giornali. Anzi, tornerà presto a casa, dalla sua famiglia e dai suoi favolosi gioielli". Ad assisterla i quattro figli, uno dei quali è stato adottato dall'attrice.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' risaputo come negli ultimi anni Liz Taylor abbia avuto gravi problemi di salute: oltre ad essere affetta da diabete e costretta su una sedia a rotelle dall'osteoporosi, si è ammalata due volte di polmonite e, nel 1997, è stata operata per un tumore benigno al cervello.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -