Per giovani e donne imprenditrici CNA spunti di riflessione con Sefi Idem

Per giovani e donne imprenditrici CNA spunti di riflessione con Sefi Idem

Per giovani e donne imprenditrici CNA spunti di riflessione con Sefi Idem

Il lavoro in team, l'innovazione nelle modalità organizzative e la capacità di conciliare lavoro famiglia, sono stati i temi al centro dell'Assemblea Annuale dei due raggruppamenti di interesse, che anche quest'anno CNA Impresa Donna e CNA Giovani Imprenditori hanno realizzato insieme.

 

Filo conduttore del ragionamento, è stata l'esperienza della campionessa olimpionica Josefa Idem, testimonial d'eccezione della serata svoltasi a Castrocaro.

Una esperienza davvero fuori del comune, per la quantità di successi conseguiti e per le modalità con cui l'atleta ha ottenuto questi risultati. Modalità che non possono non far venire alla mente il modo tipico con cui sono organizzate molte attività artigiane e piccole imprese: aziende di famiglia, appunto.

 

Abbiamo appreso, infatti, come l'allenatore di Sefi sia il marito e come nonostante le due maternità, i suoi risultati atletici non abbiano affatto risentito di queste esperienze tipicamente femminili. Al contrario la tranquillità legata alla positiva esperienza di condivisione all'interno della famiglia, le ha consentito di ottenere risultati significativi nel tempo.

 

Un buon team, che sia in ambito familiare oppure no, è la chiave per il successo. Ormai è un aspetto inconfutabile di ogni esperienza d'impresa, sia che si tratti di sport o di economia.

Capacità di darsi obiettivi, individuazione del percorso per raggiungerli e concentrazione su di essi, sono alcuni degli aspetti vincenti nel mondo atletico come in quello imprenditoriale. Così come la capacità di immaginare il futuro, la vittoria come del resto il risultato da conseguire.

 

Un bel dialogo, importante in questa fase di crisi economica in cui tutto è certamente più difficile, ma il rischio è anche quello di darsi per sconfitti già in partenza, rinunciando ad  attrezzarsi per una nuova e più serrata competizione.

 

L'importanza ad esempio, di continuare ad innovare e ad investire, nonostante tutte le difficoltà che il sistema bancario sta ponendo - restringendo il credito- a chi vuole ancora investire sul proprio futuro, è emersa con estrema chiarezza. Proprio per questo motivo CNA anche quest'anno ha assegnato i riconoscimenti alle nuove imprese, e lo fatto nella consapevolezza che bisogna continuare a valorizzare la capacità di intraprendere.

 

Luca Pantieri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

presidente CNA Giovani Imprenditori Forlì-Cesena  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -