REACH. Obbligo di registrazione per le sostanze importate da paesi extra-CE

REACH. Obbligo di registrazione per le sostanze importate da paesi extra-CE

Vorrei qualche informazione più mirata sui prodotti chimici importati sul mercato CE. Quali gli obblighi da ottemperare? 

 

Dal 3 ottobre 2008 nel nostro Paese è in vigore il D.Lgs. 145/2008 comunemente chiamato Normativa REACH (Registration, Evaluation, Authorization of CHemicals). Tale decreto recepisce il regolamento CE n. 1907/2006 in merito all'obbligo di registrazione per tutti i prodotti chimici, articoli e prodotti (lavorati e semilavorati) e preparati ottenuti da miscelazione di varie sostanze, immessi sul mercato dei paesi della Comunità.

 

Dal 1° luglio 2009 non sarà più possibile utilizzare prodotti o preparati di cui sopra che non siano in possesso di regolare registrazione. In particolare si rammenta alle Imprese che importano prodotti, articoli o preparati da paesi extra CE (quali Cina, India, Paesi dell'Est Europeo ecc...)  la necessità di verificare o al limite effettuare la registrazione degli stessi al registro comunitario REACH, pena l'impossibilità da luglio 2009 ad utilizzare quanto importato per le proprie attività produttive o commerciali, qualunque esse fossero.

 

Nel caso sia accertata la mancata registrazione, è importante che le Imprese valutino l'effettiva convenienza alla registrazione di tali prodotti o sostanze, tenuto presente l'elevato costo delle procedure di registrazione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marco Zonta

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -