Renato Zero confessa: a 58 anni cerco l'amore

Renato Zero confessa: a 58 anni cerco l'amore

All'età di 58 anni, Renato Zero si sente solo. A "Grazia", il settimanale diretto da Vera Montanari in edicola da mercoledì, il celeberrimo cantante ha confessato di essere alla ricerca dell'amore. "Sono fortemente single. In tutti i sensi e in tutte le occasioni" ha dichiarato Zero-

 

"Essere single - ha proseguito il cantante- comporta una solitudine gravosa, quando non e' coronata da contatti e da contaminazioni utili. Mi riferisco anche a certi artisti, maestri, grandi punti di riferimento che ora non ci sono piu'. E che mi mancano".

 

Per Zero l'amore è "un'impresa come quella di Reinold Messner", ma non ha ancora finito di cercarlo: "Sono sempre alla ricerca. Scalare da solo, se non c'e' nessuno che ti tira una fune al momento opportuno, e' pericoloso. Credo ancora tantissimo nell'amore - ha aggiunto l'artista - gli ho visto fare cose incredibili. In un mio brano cantavo di un amore claudicante, che ha mille difetti. Ecco, sono quelli gli amori che mi piacciono di piu'. Quelli che schiattano di salute, pieni di soldi, benestanti, non mi piacciono".

 

"Il conto per essere Renato Zero l'ho pagato molto salato tanto tempo fa - ha sottolineato il cantante- per cosa ho pagato? Per l'impudenza di essere sempre me stesso. Ed essere se stessi costa caro".Poi Renato Zero svela: "I miei costumi? Sono conservati in un magazzino. Ne ho 700, tutti disegnati da me. Mi piacerebbe fare una mostra itinerante. In un carrozzone magari, e dare i proventi in beneficenza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -