Sostegni e aiuti alle imprese, il Comune di Cesena rilancia

Sostegni e aiuti alle imprese, il Comune di Cesena rilancia

Sostegni e aiuti alle imprese, il Comune di Cesena rilancia

E' evidente la situazione di stallo in cui versa l'economia nazionale e, di conseguenza, quella locale. Purtuttavia il territorio cesenate è sempre stato caratterizzato da un notevole dinamismo: basti dire che dal 1998 al 2008 il numero delle imprese (escluse quelle agricole) è passato da 9.741 a 10.086, con un aumento del 18%.

 

L'Amministrazione Comunale di Cesena ha sempre guardato con grande attenzione al tessuto produttivo, cercando - nel quadro delle proprie competenze - di dare risposte adeguate e mettendo a punto strumenti che possano essere di sostegno. Un impegno che a maggior ragione si rafforza in questo delicato momento, con vari interventi di promozione.

 

Ad esempio, già nella primavera scorsa abbiamo istituito un fondo di 12mila euro a favore della neo imprenditoria, mentre nel bilancio 2009 abbiamo aumentato di 20mila euro, per una somma complessiva di 183mila euro, lo stanziamento destinato alle cooperative di garanzia e ai consorzi fidi per l'abbattimento degli interessi sui prestiti bancari delle imprese: si tratta di uno strumento particolarmente apprezzato, di cui negli ultimi sei anni hanno beneficiato oltre 700 imprese.

 

Da quasi un anno, inoltre, abbiamo attivato il Punto Europa, sportello informativo che mette a disposizione delle aziende locali informazioni, aggiornamenti e documentazione sulle opportunità e sui bandi di finanziamento europei. Sul fronte infrastrutturale, infine, è stato avviato - e in alcuni casi è in dirittura d'arrivo -  il percorso delle ultime sei aree produttive programmate con il vecchio piano (San Carlo-San Vittore, area Polo, Case Castagnoli, Sacim, Pieve 6, Calisese, per un totale complessivo di 125 lotti), mentre il nuovo Piano regolatore, che affida la realizzazione dei nuovi insediamenti all'iniziativa privata, ha una previsione di altre 34 nuove aree per un totale di 252 ettari:  per 11, pari al 32%, sono già stati presentati i progetti. Inoltre, mi piace sottolineare come uno dei capitoli più importanti della variante generale al Prg che abbiamo recentemente approvato, sia stato dedicato proprio al sistema produttivo locale, con un ulteriore aumento dell'estensione del produttivo di circa 10 ettari, in risposta alle richieste di quindici imprese.

 

Giordano Conti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sindaco di Cesena

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -