"A te" di Jovanotti un plagio secondo un blogger spagnolo

"A te" di Jovanotti un plagio secondo un blogger spagnolo

"A te" di Jovanotti un plagio secondo un blogger spagnolo

"A Te" di Jovannotti un plagio? Secondo un blogger del quotidiano spagnolo El Mundo sì. La vittima sarebbe il cantante madrileno Alejandro Sanz, con la sua "A la primera persona", contenuto nell'album "El tren de los momentos", vincitore del Grammy Award per il miglior album pop latino. Quico Alsedo, che scrive sul blog dal titolo "Sexo, drogas y rock&blog" parla di plagio.

 

Il nuovo brano di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, assomiglia, nella melodia, a quello del cantante spagnolo, noto per il suo duetto con Shakira, nella canzone "La tortura", del 2005. Alsedo accusa quindi i discografici di voler vendere "lo stesso cane con diversi collari", anche se in realtà ammette di non aver capito una parola del brano di Jovanotti.

 

Se si confrontano i testi, che sì parlano entrambi d'amore, ma in maniera diversa, si vede come le parole di "A te" siano una vera e propria dichiarazione d'amore in stile Jovanotti, mentre quelle di "A la primera persona" raccontino la classica storia dell'uomo lasciato che piange in mezzo alla strada, tra i vestiti lanciati dalla finestra. Una lancia spezzata a favore del cantante toscano, soprattutto per la splendida canzone che ha regalato ai suoi fans.

 

 

 

 

 

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di marina
    marina

    bhe....se la splendida canzone regalata ai fans e' un reciclo, come a mio modesto pare e'....poteva anche evitarsi il regalo!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -