Bufera su ''Caos Calmo'', don Anselmi: ''Scena erotica pesante''

Bufera su ''Caos Calmo'', don Anselmi: ''Scena erotica pesante''

ROMA - Non accenna a placarsi la bufera su “Caos Calmo”, il film tratto dal romanzo di Sandro Veronesi, al centro dell’opinione pubblica per la scena di sesso che vede come protagonisti Nanni Moretti e Isabella Ferrari. Critiche sono piovute dal responsabile della Cei per la pastorale giovanile, don Nicolò Anselmi, deluso per “la scena erotica pesante”.

“I due attori fanno l'amore in piedi, vestiti, senza guardarsi in faccia: capisco – ha spiegato don Anselmi in una lettera scritta ai giovani che parteciperanno alla Giornata della Gioventù di Sidney- che la scena vada letta e inserita nel contesto del film, ma confesso che anch'io sono rimasto stupito e disturbato”.

“Molte persone – ha aggiunto - osservano che i consacrati non possono e non devono parlare di sessualità corporea perchè non la vivono. Mi sento di poter dire che noi la conosciamo e la stimiamo così bella e importante che ogni giorno la offriamo sull'altare, doniamo a Dio ed alla nostra comunità il nostro celibato, con fatica e con gioia. Per questo preghiamo per chi svaluta questi gesti”.

“Sono convinto – ha proseguito don Anselmi - che gli attori, gli uomini di spettacolo abbiano un grande impatto culturale e quindi una grande responsabilità educativa verso i giovani. Spesso sono i più deboli, i più poveri culturalmente ad essere segnati da questi cattivi insegnamenti e vengono travolti da fantasie erotiche che diventano dipendenza e sfociano nella violenza”.

“Sarebbe bello – ha concluso - che qualcuno di questi professionisti facesse obiezione di coscienza e si rifiutasse di girare scene erotiche volgari e distruttive. Caro Nanni e cara Isabella contiamo sulla vostra passione educativa”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -