Cinema e teatro in lutto, è morto l'attore shakespeariano Paul Scofield

Cinema e teatro in lutto, è morto l'attore shakespeariano Paul Scofield

Uno dei più amati e apprezzati attori della scuola cinematografica britannica, Paul Scofield, si è spento all’età di 86 anni al termine di una leucemia che lo tormentava da tempo. Celeberrime le sue interpretazioni del genere teatrale classico (Shakespeare) e di quello contemporaneo (Eliot, Fry, Greene, Anouilh).


Nel 1995 ottenne una nomination come migliore attore non protagonista per "Quiz Show". Era considerato uno dei più grandi attori shakespeariani, in particolare per le sue interpretazioni di Re Lear, Enrico V e Amleto.


In carriera ha avuto modo di lavorare anche con Franco Zeffirelli interpretando il fantasma del padre di Amleto nell'omonimo film del regista italiano. Al cinema Scofield ha indossato anche i panni di Carlo VI di Francia nel film di Kenneth Branagh "Enrico V" (1989).


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -