''Così si cucinano i gatti'', Bigazzi sospeso da 'La Prova del cuoco'

''Così si cucinano i gatti'', Bigazzi sospeso da 'La Prova del cuoco'

ROMA - Ha dato al pubblico qualche consiglio su come cucinare i gatti. Per questo motivo Beppe Bigazzi, da 10 anni volto popolare "La Prova del cuoco", è stato sospeso dalla trasmissione Rai condotto da Elisa Isoardi. Bigazzi si è però difeso: "Negli anni '30 e '40 come tutti gli abitanti della Val d'Arno a febbraio si mangiava il gatto al posto del coniglio, così come c'era chi mangiava il pollo e chi non avendo niente andava a caccia di funghi e tartufi non ancora cibi di lusso".

 

Insomma, si è trattato di un fraintendimento: "Non vuol dire mangiare oggi la carne di gatto, ho solo rievocato usanze", ha chiosato. Quindi ha spiegato: "Nella puntata di giovedì grasso ho parlato di un proverbio delle mie parti. A berlingaccio (il carnevale in dialetto, ndr) chi non ha ciccia ammazza il gatto. Evidentemente qualcuno ha voluto capire che ho invitato a mangiare carne di gatto, ma è follia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -