Esce il nuovo album di madame Sarkozy: si firma solo Carla Bruni

Esce il nuovo album di madame Sarkozy: si firma solo Carla Bruni

Esce il nuovo album di madame Sarkozy: si firma solo Carla Bruni

Un nuovo disco per Carla Bruni, che, come madame Sarkozy, confessa al settimanale Vsd: "Non posso negare che la percezione di quest'album non sarà solo musicale, la critica rischia di essere offuscata, nel bene e nel male, dal fatto che sono la moglie del presidente della Repubblica".

 

Ottime critiche per il nuovo lavoro della Bruni, che ha mandato in visibilio il critico musicale del Figaro, Bertrand Dicale. Il terzo disco della ex modella sembra avere le carte in regola per replicare il successo di "Quelq'un m'a dit". In "Comme si de rien n'etait" (Come se nulla fosse), la cantante si firma semplicemente Carla Bruni, senza doppio cognome, che, sinceramente, non si adatterebbe alla copertina di un cd.

 

Qualche 'conflitto di interessi ' sembra esserci: la pubblicazione dell'album in esclusiva (sarà nei negozi solo il 21 luglio), sul Figaro di Serge Dassault, amico di Sarkozy. Ma l'interesse potrebbe essere catturano dai testi, uno dei quali "Péché d'envie" (Peccato di desiderio), scritto assieme all'ex Raphaël Enthoven, padre del figlio di Carlà, Aurélien.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -