Il Sanremo targato Clerici piace, 43,88% di share per la seconda serata

Il Sanremo targato Clerici piace, 43,88% di share per la seconda serata

Il Sanremo targato Clerici piace, 43,88% di share per la seconda serata

ROMA - Al di là delle più rosee aspettative. A quanto pare il Sanremo di Antonella Clerici piace. La seconda puntata del kermesse canora ha incollato davanti alla tv 10 milioni 163 mila spettatori con il 43,88% di share, nonostante il match di Champions League tra Bayern Monaco e Fiorentina su Rai Due ed i Giochi Olimpici di Vancouver su Rai 3. Lo share è stato del 43,88%, 1,25% in più rispetto alla seconda serata del Festival targato Bonolis-Laurenti del 2009.

 

Stacco netto rispetto ai risultati della gestione Pippo Baudo: 11 punti in più al confronto con l'edizione 2008, quando la media ponderata era stata del 32-33%. Il picco di spettatori è stato di 14.366.000 spettatori alle 21,46. Il picco di share è stato del 57,21% e si è avuto invece alle 23,24. Rispetto alla prima serata c'è stato un calo sia nel numero di telespettatori (10.717.000 martedì) che nello share, che era stato il 45,29%.

 

Il momento più atteso della serata è arrivato poco dopo le 22 quando sul palco dell'Ariston si è presentata la regina Rania di Giordania, elegantissima in un abito Armani giocato sul bianco e nero. La sovrana concede un'intervista alla Clerici in cui parla dell'incontro con il re Abdullah II, del suo rapporto con la cucina, il suo impegno umanitario per l'iniziativa "1 Goal", di tolleranza interculturale che non va delegata solo alla politica, del suo rapporto di fiducia con il marito geloso in "maniera sana", dei suoi quattro figli e in particolare del principe ereditario.

 

Parlando dei pregiudizi su musulmani e arabi ha spiegato che solo "una minoranza  lancia un messaggio religioso distorto". "Chi lancia quel messaggio non rappresenta la maggioranza - ha chiosato -. Le persone che commettono atrocità non sono i veri musulmani perché i veri musulmani non farebbero mai questo". L'intervista si è conclusa con l'ingresso in scena di tre baby tenori che hanno dedicato all'ospite regale "O sole mio". "Una delle mie canzoni preferite", ha ringraziato la regina.

 

E non è mancata la gaffe in perfetto stile Clerici: Annunciando la pubblicità, si è lasciata andare con un ingenuo "Adesso la do". Al rientro in onda si è scusata: "Prima parlavo della pubblicità. Quando mi rilasso faccio delle gaffe ma ci tenevo a chiarire questa cosa".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -