L'informazione cambia pelle: dal web al mobile, summit Anso ad Ascoli

L'informazione cambia pelle: dal web al mobile, summit Anso ad Ascoli

L'informazione cambia pelle: dal web al mobile, summit Anso ad Ascoli

Non solo carta, non solo pc. Si va oltre: l'informazione sta cambiando pelle e la trasformazione genera un cambiamento importante anche nel settore dell'editoria online. Questo il tema portante dell'evento"Mutazione digitale. Dal web al mobile l'informazione cambia pelle", che si terrà ad Ascoli Piceno sabato 2 ottobre, a Palazzo dell'Arengo.

 

«La formula che abbiamo scelto per l'evento è particolare - spiega Benedetto Liberati, Vice Presidente ANSO -, un mix fra convegno e tavola rotonda, per permettere l'interazione tra relatori e pubblico, vista l'importanza degli ospiti che si alterneranno nelle due sessioni e l'interesse che suscitano gli argomenti trattati».

 

La giornata, difatti, sarà divisa in due parti. L'appuntamento del mattino è dedicato all'informazione online (puntando anche su alcuni aspetti cari agli addetti ai lavori), allo stato dell'arte in Italia e a quello che potrà essere in futuro.

A condurre questa prima parte e a moderare il dibattito sarà il giornalista Mario Tedeschini Lalli, caporedattore Direzione Innovazione e Sviluppo del Gruppo Editoriale L'Espresso.


I primi interventi saranno di Google, con Gino Mattiuzzo (Strategic Partner Development Manager Content and Syndication) e Livia Bettini (Strategic Partner Manager), che presenteranno argomenti legati a Google News e AdSense. Dopo un primo dibattito, la sessione andrà avanti con l'avvocatoGuido Scorza che affronterà le problematiche normative per chi opera in rete, e Alessandro Gilioli, giornalista de L'Espresso e co-autore del libro appena pubblicato "I nemici della rete", che parlerà del binomio "informazione-Internet".

 

Mentre la parola chiave della sessione mattutina è "trasformazione", quella del pomeriggio è "mutazione", per sottolineare il fatto che l'informazione sta cambiando pelle. Un passaggio non evidente ma epocale - dal web al mobile - che definisce anche i tratti del nuovo lettore/utente.

A moderare la sessione pomeridiana sarà Luca Lorenzetti, fra i fondatori di ANSO e autore del libro Scrivere 2.0, mentre il primo relatore sarà il giornalista Vittorio Pasteris con una carrellata esplicativa sul mondo dei dispositivi mobili. Mauro Bellini, responsabile della Web Factory di Applicando - Gruppo 24 ORE farà il punto su Apple mentre Gianluca Stefanini, Business Development Manager di Vodafone, affronterà il tema del ruolo strategico ricoperto dagli operatori di telefonia mobile. Cesare Buquicchio dell'Unità Online presenterà e spiegherà l'interessante applicazione ideata dalla testata nazionale per iPad e per concludere il convegno con un'anteprima dando spunti per il futuro, Marco De Dominicis co-fondatore del progetto, presenterà PaginaLocale.com, una nuova applicazione per iPad legata al mondo dell'informazione online.

 

Nella sessione pomeridiana sarà dato ampio spazio al dibattito e sicuramente alla diffusione dei contenuti attraverso dispositivi mobili e le modalità di pagamento. Sarà Vodafone a poterne spiegare i meccanismi e le possibilità, nel contesto di "Mutazione digitale", grazie alle sue recenti esperienze nel settore: «La crescita di Internet in mobilità, il boom degli smartphone e la diffusione dei tablet offrono all'editoria e ai media la possibilità di dare valore ai loro prodotti, con nuovi modelli di business basati sull'offerta di contenuti digitali a pagamento - afferma Alessandra De Carlo, Responsabile Marketing Mobile Data -. In questo contesto, Vodafone contribuisce a dare impulso al processo di trasformazione in corso, offrendo ai propri clienti la possibilità di fruire dei servizi di informazione in modo semplice e sicuro, ed alle media company un sistema di accesso e pagamento, in grado di rispondere alle rinnovate esigenze del lettore».

 

La giornata di sabato sarà densa di contenuti e offrirà ai partecipanti anche la possibilità di visitare la magnifica città di Ascoli Piceno.
Sul sito ufficiale degli eventi ANSO è stata inserita una sezione dedicata all'ospitalità con utili indicazioni. Sempre sul sito ufficiale è possibile effettuare la pre-registrazione all'evento: l'ingresso  è libero ma con una procedura di accredito, che può essere velocizzata approfittando appunto di questa pre-registrazione. Per conoscere in dettaglio il programma del convegno visita il sito ufficiale degli eventi www.ansomeeting.org mentre il sito istituzionale fornisce informazioni in merito all'attività associativa: www.anso.it.

Questo evento ANSO, organizzato  in compartecipazione con il Comune di Ascoli Piceno eAstrelia.com, ha come partner dell'evento UniCredit e Adnkronos, il contributo della Fondazione Carisap e della CCIAA di Ascoli Piceno, la collaborazione di GenesysItaldispalyLa Rinascita e ilConvention Bureau Piceno. Media partner del convegno AVNotizie e ilQuotidiano.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -