Mentana divorzia da Mediaset, ma precisa: "Nessun contatto con Sky"

Mentana divorzia da Mediaset, ma precisa: "Nessun contatto con Sky"

Mentana divorzia da Mediaset, ma precisa: "Nessun contatto con Sky"

"Per sgomberare il campo da ogni alibi e strumentalizzazione voglio chiarire di non aver mai avuto in questi giorni, settimane, mesi, offerte contatti o abboccamenti con Sky o con altri editori televisivi e non". Lo sottolinea in una dichiarazione Enrico Mentana dopo le indiscrezioni di stampa su un suo possibile approdo in altre realta' giornalistiche, dopo le sue dimissioni da direttore editoriale Mediaset e la conseguente sospensione del programma 'Matrix' da lui condotto.

 

"Non sono inquadrabile tra gli adepti della tv del dolore - afferma ancora -, né mi sono accanito con trasmissioni su trasmissioni intorno al caso di Eluana: anzi, negli oltre tre anni di vita di Matrix me ne sono occupato una sola volta, venerdì scorso, quando la vicenda era diventata un affare di Stato per lo scontro tra governo e Quirinale".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mai sentito, né quella sera né dopo Confalonieri o Pier Silvio Berlusconi. Mi ha chiamato, invece, il direttore del personale, per preannunciarmi che l'azienda riteneva concluso il rapporto di lavoro con me, a causa delle mie dimissioni da direttore editoriale. Per la verità la mia qualifica contrattuale è di direttore ad personam - chiarisce -, quindi è evidente che la qualifica editoriale non ha alcun contatto con il mio ruolo operativo di responsabile e conduttore di Matrix. Ma se Mediaset vuol cacciarmi comunque, che lo faccia: basta che non si nasconda dietro i cavilli. I soldi non sono un problema - scrive Mentana - la forma sì. E anche la sorte di chi sta lavorando con me al programma, e ha appreso della sua sospensione da una lettera di due righe". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -