Prodi fiducioso: ''Abbasseremo le tasse''

Prodi fiducioso: ''Abbasseremo le tasse''

ROMA - ''Nel dibattito parlamentare emergeva la rissa dell'opposizione. Non si sono neanche fisicamente alzati in piedi ad applaudire quando ha parlato Berlusconi. Abbiamo quattro opposizioni in questo momento''. Lo ha detto il premier Romano Prodi ai microfoni del Gr Radio Parlamento, replicando alle critiche della Cdl. Il premier, inoltre, è fiducioso per il voto sull'Afghanistan. In una intervista a EuroNews il presidente del Consiglio risponde cosi' quando gli chiedono cosa ne pensa dei rischi che potrebbe corre la maggioranza sulla missione a Kabul: ''Ci saranno piu' di 300 voti a favore, quindi io credo che qualsiasi siano i comportamenti, il problema non si pone''. Al Tg1, poi, il premier ha promesso che "continuando sulla strada del risanamento potremo abbassare le tasse".

D’ALEMA: LA CRISI E’ STATO IL MOMENTO DELLA VERITA’

Dopo la fiducia in Parlamento, ''si ricomincia a lavorare nel pieno delle nostre responsabilita', dopo un momento di difficolta' che e' stato anche un po' un momento della verita'''. Lo dice il vicepremier Massimo D'Alema, intervistato dal Tg5. ''Si e' capito -continua- che questo governo non ha alternative, d'altro canto questa e' la maggioranza scelta dagli italiani''.

LE COPPIE DI FATTO NON SONO FINITE
"Quello dei Dico e' un progetto che e' stato lungamente esaminato, studiato, non viola assolutamente i fondamenti della famiglia. E' un progetto che riconosce alcuni diritti, quindi non si situa al di fuori della tradizione. Il Governo non l'ha certo buttato a mare: di fronte al Parlamento ce ne sono altri 9: quindi sara' il Parlamento a decidere se e quale progetto mandare avanti. Il compito del governo, sotto questo aspetto, e' finito". Lo ha detto il presidente del Consiglio Romano Prodi in un'intervista a Euronews, anticipata alle agenzie, che verra' integralmente trasmessa su domani a partire dalle ore 17.15.

AFGHANISTAN, D’ALEMA: STRAGRANDE MAGGIORANZA IN PARLAMENTO

''Il voto riguarda tutte le missioni all'estero- La presenza dell'Italia in missioni di pace nel mondo e' condivisa dalla stragrande maggioranza del Parlamento. Quindi mi aspetto che il voto rispetti la volonta' della stragrande maggioranza del Parlamento''. Cosi' il vicepremier e ministro degli Esteri Massimo D'alema, intervistato dal Tg5, risponde a una domanda sul rifinanziamento della missione in Afghanistan.

FASSINO: NESSUNA ALTERNATIVA AL CENTROSINISTRA

Seppure sorretto da una maggioranza esigua al Senato, il governo Prodi non ha alternative e il dibattito di oggi alla Camera ha reso in "modo plastico" le divisioni del centrodestra. E' il giudizio che il segretario dei Ds Piero Fassino ricava dal dibattito sulla fiducia che si e' svolto al Senato e alla Camera. "Mi sembra chiaro che il voto di fiducia alla Camera e al Senato ha evidenziato quello che il presidente della Repubblica aveva gia' accertato nel corso delle consultazioni: non c'e' un'altra maggioranza in grado di governare l'Italia -sottolinea il leader della Quercia- e c'e' solo la maggioranza di centrosinistra. Tutto cio' e' risultato plastico questa mattina nel dibattito alla Camera che ha dimostrato come il centrodestra non abbia una proposta alternativa. Non solo perche' non ha i numeri per fare un governo ma non ha nemmeno una proposta politica".

GOVERNO, ANDREOTTI: PER ORA MEGLIO TENERCI QUEL CHE C’E’

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'astensione al Senato si aggiunge ai voti negativi, quindi aumenta il quorum, e finche' non si sa bene quale sia un altro governo e' meglio tenerci quello che c'e'...". Lo ha detto il senatore a vita Giulio Andreotti ricordando il voto sulla fiducia al governo Prodi che si e' svolto in Senato nei giorni scorsi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -