Sanremo, il principe vola in finale tra i fischi. Giovani: vince Tony Maiello

Sanremo, il principe vola in finale tra i fischi. Giovani: vince Tony Maiello

Sanremo, il principe vola in finale tra i fischi. Giovani: vince Tony Maiello

SANREMO - Primi verdetti ufficiali dal Festival di Sanremo: Tony Maiello, 21 anni di Castellamare di Stabia, ha trionfato nella categoria Nuova Generazione con "Il linguaggio della resa". A Nina Zilli, con "L'uomo che amava le donne", è andato il Premio della Critica "Mia Martini", sempre per quanto concerne i giovani. Tra i big, invece, non accederanno alla finale di questa sera Enrico Ruggeri e Fabrizio Moro. Ed inevitabilmente non sono mancate le polemiche.

 

Nella finale a dieci, infatti, ci sarà il trio Pupo-Emanuele Filiberto-Canonici con il brano "Italia amore mio". Ripescati nella terza serata, non senza sorpresa, venerdì sera sono saliti sul palco accompagnati dal ct azzurro Marcello Lippi. Dalla platea dell'Ariston si è alzato un coro di fischi, che hanno imbarazzato anche la conduttrice Antonella Clerici. èupo ha reagito urlando "Grazie!" all'ala del teatro che applaudiva.

 

Il ct della nazionale ha spiegato il motivo della sua presenza: ovvero un omaggio pubblico al collega del ciclismo Franco Ballerini, morto il 7 febbraio scorso per un incidente in un rally scomparso prematuramente. Non sono mancate le contestazioni anche per Lippi, con una parte del pubblico a gridare "Cassano-Cassano", ospite della prima serata, escluso dalla Nazionale. Attimi di confusione sul palco, ma lo show è poi andato avanti.

 

C'era tantissima attesa per l'esibizione di Jennifer Lopez, che ha cantato e ballato, con professionalità e qualità. A lei e a suoi ballerini sono affidati due spazi nella serata, il primo sulle note di "Jenny from the block", il secondo con un medley dei suoi hit. Quindi, intervistata dalla Clerici, ha confessato che il suo segreto "più che il corpo è quello che si ha dentro". Per essere sani, ha aggiunto, occorre "ballare due o tre volte a settimana". Quindi ha rilevato il suo lato B e le sue gambe non sono assicurate.

 

A chiudere la serata, che ha visto oltre alla gara delle Nuove Generazioni anche l'esibizione dei Big accompagnati da ospiti in soliti sul palco, i Tokyo Hotel, che hanno proposto il brano "World behind my wall".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -