Sanremo, inizio con Bonolis e Laurenti. Poi sbarca la Clerici

Sanremo, inizio con Bonolis e Laurenti. Poi sbarca la Clerici

Sanremo, inizio con Bonolis e Laurenti. Poi sbarca la Clerici

SANREMO - Inizio a sorpresa per la 60esima edizione del Festival di Sanremo. La kermesse canora è ripartita dai mattatori dell'edizione numero 59, che hanno così passato il testimone alla regina Antonella Clerici. La conduttrice, in un lungo rosso, si è presentata su un palcoscenico inserito in un'astronave ed in un gioco di anelli spaziali. Un'apertura stile Avatar, a cura lo scenografo Gaetano Castelli. A rompere il ghiaccio è stata Irene Grandi.

 

Bonolis e Laurenti hanno trattenuto il pubblico per quasi mezz'ora, ricordando anche l'ex compare della Clerici, Beppe Bigazzi, per l'infelice consiglio sulla cottura del gatto: "Faranno un minuto e mezzo di silenzio: un minuto per Bigazzi e mezzo per il gatto, poveraccio". Quindi è arrivata dall'astronave la Clerici. E Bonolis ha preso subito le difese delle taglie forti: "Basta con questa ossessione per la taglia 42, è un burka". Dopodichè, in stile ET, hanno Bonolis e Laurenti hanno lasciato il palco. A cominciare è stata Irene Grandi con la sua 'La cometa di Halley'.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -