Sanremo, ottimi ascolti. Polemica sul televoto

Sanremo, ottimi ascolti. Polemica sul televoto

Sanremo, ottimi ascolti. Polemica sul televoto

SANREMO - Boom di ascolti per la finalissima del 60esimo Festival di Sanremo. Sono stati ben 12 milioni e 462mila i fedelissimi che non hanno rinunciato alla kermesse canora che ha visto vincitore Valerio Scanu con il brano "Per tutte le volte che". Lo share è stato del 53,21%, quasi un punto in meno rispetto al Festival 2009 targato Bonolis che ottenne una media ponderata di share del 54,24%. Il picco di ascolti si è avuto con la proclamazione del trionfatore, con il 77,34%.

 

Il picco di telespettatori si è avuto alle 22.13, con 15 milioni e 195mila. All'indomani delle proteste di pubblico e orchestra al teatro Ariston, a tenere banco è stata la questione del televoto. Il direttore artistico di Sanremo, Gianmarco Mazzi, ha ribadito di essere contrario al sistema di votazione da casa: "È in apparenza il sistema più democratico e giusto, ma nella realtà non lo è. Favorisce determinati artisti che appartengono a determinate zone di Italia".

 

"Chi verrà dovrà fare modifiche, si dovrà lavorare a un sistema nuovo", ha chiosato. Mazzi ha quindi aggiunto di non aver apprezzato il comportamento dell'orchestra, che ha gettato gli spartiti sul palco quando Antonella Clerici ha annunciato i tre finalissimi: "I musicisti devono essere dei professionisti - ha affermato -. Anche se l'ho interpretato come un atteggiamento protettivo nei confronti di Malika e mi auguro sia così".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -