Sanremo, seconda serata da record

Sanremo, seconda serata da record

SANREMO – Se il debutto non era stato degno (in termini numerici) delle migliori edizioni, la seconda serata del Festival di Sanremo ha fatto il pieno di ascolti e di consensi. Gli ascolti della seconda serata hanno raggiunto il 46,37% di share, in crescita rispetto alla serata d'esordio (che aveva ottenuto il 44,82% di share) e anche rispetto all'edizione dell'anno scorso.


Panariello infatti aveva ottenuto il 37,33% di share. Nel 2005 (la conduzione era di Paolo Bonolis) la media era stata del 52,80%, nel 2004 (conduzione Simona Ventura) del 40,39%, nel 2003 (ultima conduzione di Baudo prima del ritorno di quest'anno) del 40,39%.


La seconda serata, in effetti, è sembrata se possibile ancora più briosa e spettacolare della prima, con un Pippo Baudo in straordinaria forma supportato dalla poliedrica Michelle Hunziker, bravissima a dare allegria e ritmo alla rassegna canora.


Lo spazio comico di Ficarra e Piccone ha divertito più di quello della serata precedente (quando sull’Ariston è salito Antonio Cornacchione con un finto Romano Prodi) e toccato le anime quando ha riportato alla memoria l’opera di Pino Puglisi, il prete-martire di Brancaccio ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Straordinario per ritmo, qualità e divertimento anche il dopo-Festival condotto da Piero Chiambretti. Insomma, questa edizione di Sanremo sembra davvero convincere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -