Trasporto di merci, le responsabilità dei soggetti coinvolti

Trasporto di merci, le responsabilità dei soggetti coinvolti

In occasione di verifiche in azienda o controlli su strada, come sono distribuite le responsabilità fra chi commissiona e chi esegue un trasporto di merci? E ancora, quando il trasporto é eseguito per conto terzi?

 

Nel trasporto merci la responsabilità concorsuale é definita dall'art. 7 del Dlgs 286/2005. Le figure giuridiche che sono parte di un processo di trasporto di cose per conto terzi sono specificamente designate dalla norma richiamata. E' bene precisare che si ha l'uso di terzi ogni qualvolta un veicolo é utilizzato, dietro corrispettivo, nell'interesse di persone diverse dall'intestatario della carta di circolazione. Nel Contratto di Trasporto, anche se non redatto in forma scritta, sono individuate per legge quattro distinte figure; il vettore,  in quanto soggetto iscritto all'Albo Nazionale di chi esercita il trasporto di cose per conto terzi. Il Committente, che é l'impresa o la persona giuridica pubblica che stipula, o nel nome del quale é stipulato, il contratto verbale o scritto di trasporto.

 

Il Caricatore che é l'impresa o la persona giuridica pubblica che consegna la merce al vettore, avendo la responsabilità della sistemazione delle merci sul veicolo adibito all'esecuzione del trasporto. Il proprietario, colui che ha la proprietà delle merci al momento della consegna al vettore. Per queste quattro figure la normativa in vigore individua una responsabilità di tipo concorsuale, in particolare per quanto riguarda il rispetto di limiti di velocità, di massa, di sagoma, sistemazione del carico, trasporto di cose su veicoli a motore, durata della guida dei veicoli.

 

Elmo Giovannini 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -