Week-end alle terme: Castrocaro

Week-end alle terme: Castrocaro

La Romagna è una regione ricca di tradizione storico-naturalistica, con un patrimonio artistico invidiabile ed una cucina rinomata in tutto il mondo. Non bisogna inoltre dimenticare che un grande punto di forza a livello turistico è esercitato dalla presenza sul territorio di numerosi stabilimenti termali che offrono possibilità alternative alle vacanze e che sono noti in tutta la penisola per le proprietà curative delle loro acque.


Sembra proprio che nel 2008, puntando sulla forte crescita del settore benessere +21.1%, le stazioni termali del territorio abbiano deciso di migliorare l’offerta turistica. L’obbiettivo da raggiungere, aecondo Unione Prodotto Terme Salute e Benessere che unisce anche gli stabilimenti emiliani, è quello di affiancare ai servizi termali itinerari culturali, enogastronomici e naturalistici, senza dimenticare di offrire un servizio estetico-curativo d’eccellenza. L’offerta in Romagna è molto varia.


L’offerta romagnola è molto varia e particolare importanza in questo complesso e ricco panorama lo offrono le Terme di Castrocaro in netta ripresa dopo un decennio di decadenza. La località di Castrocaro Terme è situata nel forlivese, nella vallata del fiume Montone, a ridosso dell’Appennino Tosco-Emiliano ed immersa nel verde delle colline romagnole.


Un viale alberato, venendo da Forlì, unisce alla località termale la cittadella rinascimentale di Terra del Sole, vero e proprio gioiello di urbanistica cinquecentesca. Questo sito era già nota in epoca romana per la proprietà delle acque con il nome di “Salsubium”. In epoca medioevale acquisì invece l’attuale toponimo come si legge nella stessa Divina Commedia dantesca nel XIV canto del Purgatorio. Spicca in mezzo al paesaggio collinare la solida fortezza, a difesa delle antiche mure, tutt’ora visitabile grazie all’attività della Pro Loco.


Le Terme di Castrocaro sono oggi il luogo giusto per rigenerarsi e ritrovare se stessi, immersi nello splendido parco di alberi secolari. Conosciute da centinaia di anni per le proprietà benefiche delle acque salsobromoiodiche e sulfuree e per i fanghi a maturazione naturale, le Terme di Castrocaro sono in continuo sviluppo nella cura e nella prevenzione di numerosi disturbi.


Le proprietà curative delle acque trovano applicazione in diversi settori: l'Acqua Salsubia è adatta alla cura dei disturbi dell'apparato respiratorio e digerente; le Acque Salubria e Beatrice, sulfuree e ricche di sali minerali, si rivelano ottime per la cura dei disturbi digestivi e del colon irritabile; l'Acqua della Bolga, ricchissima di sali di bromo e iodio, è il rimedio migliore per i reumatismi e i problemi circolatori. Il Centro Benessere "Magiche Acque" offre la possibilità di ritrovare l'equilibrio psicofisico, grazie alla professionalità e all'esperienza del personale e alle virtù della fitocosmesi termale.


Le Terme dispongono, inoltre, di moderni reparti per la terapia fisica, con palestra riabilitativa e piscine terapeutiche per programmi di idrochinesiterapia in collaborazione con l'Università degli studi di Ferrara.
Le adeguate strutture ricettive, i molteplici eventi organizzati dal Comune assieme alle Terme e gli eleganti negozi, fanno da cornice a questo luogo di relax e sicuro divertimento.


Per maggiori informazioni e prenotazioni: https://www.termedicastrocaro.it/ita1/default.asp


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -