Grande Fratello: trionfa Mauro. Ma è Bonolis show

Grande Fratello: trionfa Mauro. Ma è Bonolis show

Grande Fratello: trionfa Mauro. Ma è Bonolis show

Alla fine le previsioni si sono avverate. Ha trionfato lui: Mauro Marin il trevigiano che con il montepremi comprerà una piccola salumeria. A volte arrogante, a volte solitario, prima ferito poi vendicatore, scherzoso e attaccabrighe. Gli italiani hanno scelto il più odiato nella casa come vincitore del Grande Fratello 10. Ma il vero show nella finale lo ha portato Paolo Bonolis, ironico, spumeggiante, che ha saputo prendere in giro i finalisti con il suo sarcasmo irresistibile.

 

Prima una domanda per tutti i concorrenti, emozionatissimi davanti al conduttore, che si è preso l'impegno di chiarire gli ultimi dubbi del pubblico su ognuno di loro: a Giorgio, dopo avere mostrato filmati di lui e Maicol insieme, ha chiesto da che parte voleva stare. A Cristina, dopo un video-riassunto di tutti i momenti di pianto, Bonolis ha chiesto come pensasse di risolvere questo problema di eccesso di liquidi.

 

Mauro invece è stato preso in giro per la sua carica di ormoni: gli italiani sono preoccupati, ha spiegato il conduttore, che tu appena esci ti butti sulla prima che incontri. E poi, sul modo di parlare di Alberto, partendo dai filmati commentati dalla Gialappa's, Bonolis ha costruito una gag esilarante.

 

Anche in studio con la Marcuzzi, che non riusciva a smettere di ridere l'esordio è stato scoppiettante: "E' la prima volta che vado in un reality e sono qui perché mi pagano. Faccio quello che vuole: se mi fa vedere mamma piango, se c'è da litigare a casaccio lo faccio, se vuole mi accoppio".     

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -