Lele Mora: "Per Corona un amore platonico"

Lele Mora: "Per Corona un amore platonico"

Lele Mora: "Per Corona un amore platonico"

Doveva dire la sua. E lo ha fatto arrivando come ospite a sorpresa a Domenica 5. Lele Mora ha affermato, senza tante sottigliezze. "Nella vita c'è l'amore vero, l'amore platonico, l'amore finto, l'amore sessuale, ma quello che ho avuto io per Corona è stato un amore da figlio, un amore platonico diciamo". Corona aveva già detto la sua anche a Matrix e Striscia confermando di vergognarsi di essere italiano. Il denaro è stato pagato, ma non per le prestazioni.

 

A questo proposito il manager ribadisce: "Corona ha capito il mio debole e mi ha chiesto tante cose. Ma non le rinnego, le rifarei tutte domani mattina, quello è forse il mio errore più grosso! Però le faccio con passione, con sentimento e col cuore".

 

Un paese terribile: "L'amore carnale non esiste, non c'è mai stato ed è bruttissimo, perché io ho dei figli, ho una famiglia, che venga messo sulle pagine dei giornali e in televisione, che dicano quello che sono, quello che faccio, che Corona è gay... E' bruttissima questa cosa, siamo in un paese veramente terribile dove si parla di alcune cose che non hanno senso".

 

Nella mia camera da letto faccio quello che voglio: "L'amore ognuno lo vive come vuole, come crede, come si sente, io nella mia camera da letto posso fare quello che voglio. Il giorno in cui mi metterò per strada a fare cose strane, che possono dare fastidio, allora posso essere criticato, oggi non credo"

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -