8 marzo, Napolitano: ''Basta con l'immagine della donna oggetto''

8 marzo, Napolitano: ''Basta con l'immagine della donna oggetto''

8 marzo, Napolitano: ''Basta con l'immagine della donna oggetto''

ROMA - Fermare l'immagine della donna come oggetto. E' quanto ha invocato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione della Festa dell'8 marzo. Per il gentil sesso, ha evidenziato l'inquilino del Colle, "spetta nella quotidianità della loro vita, il dovere di contrastare luoghi comuni, di esigere rispetto e considerazione". Secondo il capo dello Stato "per raggiungere una parità sostanziale è necessario incidere essenzialmente sulla cultura diffusa".

 

Napolitano ha quindi ricordato come dal 1861, le donne hanno progressivamente conquistato spazio e diritti, "con una forte accelerazione nell'ultimo cinquantennio". Tuttavia "il divario di genere risulta anche dai rapporti internazionali, nella rappresentanza politica, nei media, ancora in qualche carriera pubblica, nella conduzione delle imprese e si manifesta anche con strozzature di genere nell'accesso al mercato del lavoro". A soffrirne le giovani in certa di occupazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -