Aborto, mozione di Bondi: con la benedizione di Ruini

Aborto, mozione di Bondi: con la benedizione di Ruini

ROMA – La legge sull’aborto torna d’attualità. A lanciare il guanto di sfida è stato Giuliano Ferrara con un articolo sul ‘Foglio’ che ha trovato subito l’approvazione del cardinale Camillo Ruini e l’appoggio di Forza Italia con la mozione annunciata dal coordinatore Sandro Bondi.


Con una nota il dirigente azzurro ha fatto sapere di aver ''presentato una mozione parlamentare per rivedere le linee guida della legge 194, sulla base della necessità di tenere conto delle nuove possibilità tecnologiche che rischiano di inficiarne i principi ispiratori''.


Bondi fa notare di parlare “a titolo personale” e non a nome di tutto il partito; ma si dice anche convinto “di dover rappresentare le ragioni dei laici come dei credenti di Forza Italia, uniti dalla difesa della dignità della persona e del valore sacro della vita''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -