Aborto, Pannella 'esplode' contro Ferrara in diretta tv

Aborto, Pannella 'esplode' contro Ferrara in diretta tv

Rissa verbale negli studi di Uno Mattina dov'era ospite Marco Pannella. Il tema dell’incontro era chiaramente la legge 194 sull'aborto, tornata al centro del dibattito politico e sociale in questi giorni dopo gli articoli pubblicati sul ‘Foglio’ dal suo direttore, Giuliano Ferrara. Pannella ha chiesto piu' volte di essere messo a confronto con Ferrara, il quale però si è sottratto al faccia a faccia, preferendo un confronto a distanza in due ‘finestre’ separate.


I conduttori Duilio Giammaria ed Elisa Anzaldo hanno faticato a contenere l'irruenza e la passione del leader radicale che ha difeso le battaglie delle donne per la maternita' consapevole, e soprattutto stigmatizzato l’atteggiamento di Ferrara.


"Abbiamo abolito l'immondo flagello dell'aborto clandestino" mentre Ferrara "che comunista ancora lo e'" fa proprie le battaglie "del natalismo bestiale" degli Stati totalitari, da quello stalinista alla campagna mussoliniana, ha gridato Pannella.


A stretto giro di posta è arrivata la replica di Ferrara. "Caro Pannella, questa mattina hai fatto una tremenda scenataccia in tv, a Raiuno, perche' non ho accettato di discutere con te di aborto. Duilio Giammaria e la sua collega Elisa Ansaldi erano sconcertati dalla tua violenza verbale. Io invece la capivo. Hai dato scandalo perche' pensavi che io rifutassi di parlare con te della questione decisiva che ci divide aspramente. Ma non e' cosi', e te lo spiego".


Inizia cosi' la replica di Giuliano Ferrara a Marco Pannella. "Io -prosegue- non discutero' della vita umana, come se fosse un'opinione, con alcun candidato in tv".


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -