Abusi su minorenni, 20 anni di prigionia ad ex prete australiano

Abusi su minorenni, 20 anni di prigionia ad ex prete australiano

Dovrà trascorrere i prossimi 19 anni e 10 mesi in carcere per aver abusato di almeno 25 giovani in diverse scuole a Sidney e nel Nuovo Galles tra il 1968 e il 1986. E' questa la condanna che è stata inflitta ad un prete australiano, John Sidney Denham di 67 anni. La maggior parte delle vittime frequentava la scuola media St Pius X a Newcastle, dove Denham ricopriva il ruolo delle punizioni disciplinari. Il giudice Helen Syme ha parlato di abusi "sadico" degli abusi "pianificati" dal prete.

 

Denham ha ammesso anche di aver commesso una "grave violazione di fiducia", e di essersi "eccitato per il dolore" degli alunni a cui infliggeva punizioni corporali. L'ex prete ha affermato che all'epoca dei fatti era convinto di essere "irresistibile" e che i ragazzi accettavano le sue avance. Quasi tutte le vittime hanno intentato un'azione collettiva per ottenere un risarcimento per milioni di dollari contro la diocesi di Newcastle, che ora rischia la bancarotta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -