Abuso di posizione, l'Ue apre un'inchiesta su Google

Abuso di posizione, l'Ue apre un'inchiesta su Google

Abuso di posizione, l'Ue apre un'inchiesta su Google

Google nel mirino dell'Antitrust dell'Ue. A Bruxelles la Commissione europea ha aperto un'inchiesta formale per verificare se il sito internet più cliccato al mondo abbia violato le regole sulla concorrenza. La decisione è stata presa in seguito alle denunce di concorrenti, che hannoa ccusato il gruppo di Mountain View di abuso di posizione dominante nel settore dei motori di ricerca. Tra coloro che hanno presentato ricorso c'è anche il motore di ricerca di Microsoft.

 

L'apertura della procedura non implica che esistano le prove dell'esistenza di un'infrazione alla normativa Ue in materia di concorrenza, ma solo che i servizi del commissario responsabile Joaquín Almunia condurranno un'inchiesta approfondita sul caso e in modo prioritario. Il gruppo di ricerca di Mountain View ha garantito collaborazione alla Commissione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -